Francobolli rari – Filatelia: francobolli di valore Italiani e del mondo

Se sei arrivato fin qui significa che sei interessato al valore dei francobolli rari. Nelle prossime righe troverai la risposta a tutti i tuoi dubbi sul reale valore dei francobolli rari italiani e delle valutazioni dei più preziosi francobolli stranieri. Cercheremo di racccontarvi quali sono i francobolli di grande valore, come riconoscerli e come conservarli.

 

Il valore dei francobolli rari

Nelle prossime righe vi proponiamo i francobolli rari che possono valere un bel gruzzoletto. Da quelli che potrebbero valere una fortuna a quelli che comunque vi potrebbero far arrotondare lo stipendio o la pensione in questo periodo di crisi. Per approfondire il valore, la storia e la tiratura di ogni francobollo, clicca sul link relativo ad ogni categoria di francobolli rari.

 

Francobolli Rari Italiani

La tradizione italiana filatelica è da sempre di grande spessore e i francobolli di grande valore non mancano. Alcuni francobolli Italiani sono tra i francobolli rari più preziosi di sempre e il loro valore è tra i più alti di tutto il mondo. La classifica dei francobolli Italiani rari e costosi di sempre è così composta: il primo è l’introvabile Error of colour del 1859. Il suo valore è di 1,8 milioni di euro. Questo è un vero e proprio record per i francobolli italiani. Infatti il pezzo in questione è entrato ufficialmente tra i 10 francobolli più preziosi di sempre in tutto il mondo. E francobollo italiano più raro di tutti i tempi. Al secondo posto si piazza il “3 Lire di Toscana Faruk” con un valore di 400.000 euro. Al terzo posto si posiziona il “Trinacria”, francobollo emesso nel 1860 dal Regno delle Due Sicilie. Allo stato di linguellato ha il valore di circa 380 000 euro.

 

Il Gronchi Rosa – Valore: fino a 30.000 euro

Il Gronchi Rosa, nonostante sia uno dei francobolli rari più famosi Italiani, invece non rientra nella Top3. La sua storia è però molto affascinante. Il valore del francobollo Gronchi Rosa resta tutt’altro che modesto: può raggiungere un massimo di 30000 €. E lo fa entrare di diritto tra i francobolli di grande valore Italiani. Per sapere tutta la storia e il valore di questo rarissimo francobollo visita Francobolli Italiani

 

 

 

Poste Italiane filatelia

Sei alle prime armi e vuoi iniziare una collezione di francobolli? Il sito delle poste italiane ti propone anno per anno i migliori francobolli da collezionare. Ricevili nuovi comodamente da casa tua. Scopri quali scegliere e come fare in francobolli poste italiane. Nello stesso articolo ti raccontiamo anche la trasformazione negli anni del marchio delle poste italiane e della sua incredibile storia. Inoltre scoprirai cos’è l’annullo filatelico e la sua evoluzione nella storia.

 

 

Francobolli comuni ma di valore

Per gli appassionati collezionisti che ritrovano nella propria soffitta la collezione del nonno o semplicemente quella che avevano raccolto da bambini, abbiamo creato questa sezione. Qui troverete una serie di francobolli che non sono rarissimi ma che conservano un valore sopra la media. In questo modo puoi verificare velocemente se nella tua collezione hai francobolli di valore. Cosa aspetti? verifica subito se hai un pezzo pregiato.

Qui trovi una serie di francobolli del valore di 50 €: Comuni ma di valore: 50€

Qui trovi una serie di francobolli del valore di 100 €: Comuni ma di valore: 100€

 

Francobolli del mondo – I francobolli più rari

Se il valore del francobolli italiani più rari di sempre vi è sembrato vertiginoso questi pezzi vi faranno letteralmente girare la testa. Scoprite la classifica dei francobolli più rari e costosi del mondo. Francobolli Inglesi e delle colonie inglesi, francobolli americani e di tutto il mondo. Qual è il francobollo più raro del mondo? Ne parliamo in questo articolo: Francobolli del mondo

 

Il primo francobollo – Penny black

Il primo francobollo della storia nasce in Inghilterra nel 1840. È il Penny black. e il suo valore da nuovo può raggiungere la cifra record di 100.000 €. In questo articolo trovi tutte le informazioni, la storia e il valore dei primi francobolli stampati a metà 800 in Inghilterra: Penny black

 

 

 

 

 

Appassionato filatelico – Come iniziare

Per prima cosa devi scegliere che tipo di collezione intendi coltivare. Ti può essere utile il nostro articolo Collezionare francobolli per fare un po di chiarezza sulle possibilità che hai a disposizione.

Per quanto riguarda invece i materiali necessari hai questi altri due articoli che ti possono aiutare.

Se vuoi controllare il valore dei tuoi francobolli puoi leggere questo articolo: Catalogo Francobolli troverai il catalogo francobolli italiani e catalogo francobolli San Marino.

Se invece ti interessa sapere come conservare i tuoi francobolli vai a Collezione francobolli

 

 

 

Riassunto della pagina
Data
Argomento
Sei un appassionato di filatelia? Scopri il valore dei francobolli rari da collezione Italiani e del mondo
Valutazione
51star1star1star1star1star
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail